Bruschette ai funghi

Siete di ritorno da una passeggiata nel bosco e avete raccolto qualche buon fungo? Usateli per preparare delle deliziose bruschette!

Nella foto, in un cestino, ci sono vari tipi di funghi.

Facendo un giro nel bosco spesso ci troviamo ad avere fame di qualcosa di buono. E allora prepariamoci un buonissimo spuntino – delle bruschette ai funghi, che saranno ancora più appetitose se i funghi li avremo raccolti con le nostre mani.

Nella foto, in un cestino, ci sono vari tipi di funghi.

Quando passeggiando veniamo presi dalla vena di ricerca e avvistiamo il primo fungo, l’entusiasmo ci prende la mano e ne cerchiamo ancora uno – e poi ancora uno e … Ma fate attenzione a raccogliere solamente quei funghi che conoscete accuratamente, per gli altri cercate consiglio da chi ne sa più di voi. Oppure lasciateli nell’erba, senza toccarli, a completare il ciclo naturale.

Nella foto, in un cestino, ci sono vari tipi di funghi.

Nella foto, su una teglia di legno, ci sono le bruschette con i funghi.
Nella foto, su una teglia di legno, ci sono le bruschette con i funghi.
Nella foto, su una teglia di legno, ci sono le bruschette con i funghi.

Le giornate autunnali ci stanno portando delle mattinate di fresco, dei pomeriggi caldi e delle serate da passare al calduccio. Siete ancora in tempo per godere dei frutti della natura.

Buon appetito e buona raccolta!

Preparazione e foto: Ana Bulat