Focaccia ai pomodori e olive

Ricette semplici per una fuga dalla frenesia quotidiana.

Le giornate autunnali incominciano con il fresco del mattino, con la nebbia che si va diradando sui prati e nei boschi. Quindi il mondo viene invaso dai raggi di sole, che ancora riescono a regalarci giornate calde, quasi cocenti, che infine vengono avvolte nella stupenda luce pomeridiana. Ma l’estate è ormai lontana e non riusciremo a sfuggire al fresco della sera.

Nella foto c’è un cestino per il picnic.

Le giornate autunnali ci invitano a prenderci qualche ora di riposo, o magari un weekend, ma dove andare per riempirci di colori autunnali e schiarirci le idee?
Un picnic romantico, per pescare in riva ad un laghetto … La parte maschile della coppia pescherà, mentre quella femminile si godrà la vista e le ore di pace passate insieme. Forse con un libro o un blocco da disegno in mano …

E quando il sole scende sull’orizzonte, il fresco si fa sentire subito e allora dovremo ricordarci di portare anche degli indumenti caldi e delle scarpe adatte, ovviamente. Quando stiamo seduti vicino all’acqua, degli stivali di gomma sono quasi un must.

Non scordiamoci di portare:
il cestino con lo spuntino (suggeriamo una focaccia in due varianti)
un’insalata di farro in vasetto, facile da trasportare
una bibita rinfrescante
i piatti della nonna
posate colorate o anche decorate.

Nella foto c’è un cestino per il picnic.

L’autunno è la stagione della raccolta dei frutti dell’estate e dell’energia per affrontare il lungo inverno. Se possibile, vediamo di passare le giornate autunnali in mezzo alla natura, all’aria aperta. L’ampio spettro dei colori che Madre natura, come fosse un pittore impaziente, riversa sulle foglie, sui prati e sui campi, calmerà i nostri sensi e ci riempirà di pace.

 

La focaccia è un classico delle gite fuoriporta, prepariamola con le nostre mani e insaporiamola con gli ingredienti che preferiamo.

 

Nella foto ci sono due tazze di te e una focaccia.

 

Nella foto c’è una focaccia.

 

Nella foto, su un piatto, c’è un pezzo di focaccia tagliato a pezzi.

 

E’ ora di gustare la nostra focaccia casereccia!

Preparazione e styling: Ana Bulat
Foto: Klemen Brumec